articles masthead backgorund image
blog-post-masthead image

Fitness e sport

Consigli per aiutarti a restare attivo nonostante la lesione del midollo spinale

Per mantenersi attivi non sono necessari immensi sforzi. Esistono modi semplici per integrare l'attività fisica nella tua routine settimanale.

da: KMT ottobre, 2021 4 min leggere

Dopo una lesione del midollo spinale, non è più così facile rimanere attivi nello sport. Ma molti sport sono disponibili anche come sport su sedia a rotelle. Forse anche quelli che hai fatto prima dell'infortunio? Se sei motivato e hai il desiderio di fare esercizio, troverai anche quello che stai cercando con la paralisi spinale.

Probabilmente è passato già qualche mese dalla lesione del midollo spinale, e ti sei abituato a fare le cose diversamente e a nuove routine.

Se ora stai pensando di rendere lo sport (nuovamente) una parte della tua vita, ecco alcuni consigli per aumentare la tua motivazione e aiutarti a rimanere attivo.

 

Tuttavia, nonostante i numerosi ostacoli, la posta in gioco è alta. Senza attività fisica e un regolare programma di esercizi, diventi vulnerabile a tutta una serie di problemi e varie gravi patologie. Ciò può comportare l'aumento di peso, lesioni da pressione, diminuzione della forza della parte superiore del corpo, diminuzione della mobilità, ecc.

 

Di positivo c'è che per mantenersi sani e attivi non sono necessari grossi sforzi. Con un po' di motivazione, potresti essere in grado di fare il tuo sport preferito del passato o provare qualcosa di nuovo. Fa bene a te e al tuo corpo e rende la vita un po' migliore!

 

Consigli per aiutarti a restare attivo con una lesione del midollo spinale

Sei pronto a iniziare a fare attività fisica? Ecco alcuni consigli per iniziare:

  • Inizia un passetto alla volta: puoi mantenerti attivo senza doverci dedicare moltissimo tempo o fare esercizi estremamente impegnativi. Inizia con esercizi facili e lenti, in modo da consentire al tuo corpo di abituarsi all'attività fisica.
  • Aggiungi degli intervalli: Se vuoi migliorare rapidamente in un tempo relativamente breve, l'interval training è la strada da percorrere: nell'allenamento "normale", completi fasi di pochi secondi o minuti in cui ti alleni al tuo limite. Con il tennis o la pallacanestro su sedia a rotelle, tuttavia, ci sono anche sport che vengono giocati naturalmente a intervalli.
  • Prova ad allenarti a casa: fare ginnastica a casa è un modo semplice per restare attivi, e basta un clic in rete per ottenere ispirazione e guida.
  • Prova lo yoga: Con lo yoga si rimane attivi e mobili. Allo stesso tempo, si rilassa il corpo e l'anima e si riduce lo stress - semplicemente perfetto. Trova uno studio di yoga vicino a casa tua che offra yoga da seduti o cerca su internet dei corsi online. 
  • Integra esercizi per le spalle e allungamenti: dopo una lesione del midollo spinale, è fondamentale rafforzare e mantenere la flessibilità della parte superiore del corpo e in particolare delle spalle. Frequenta le lezioni di spalla e elabora un programma con il tuo fisioterapista.
  • Esplora gli sport e altre attività su sedia a rotelle: puoi scegliere tra moltissimi popolari sport e attività su sedia a rotelle per soggetti con una lesione midollare. Per iniziare, fai un elenco di sport e attività che ti interessano, quindi contatta delle organizzazioni locali o nazionali per avere risorse e informazioni. 

 

Fai il primo passo per mantenerti attivo

Un regolare esercizio fisico è essenziale per mantenere la mobilità, evitare patologie secondarie e migliorare la qualità della vita in generale. Prova a integrare l'esercizio fisico nel tuo stile di vita quotidiano – è più facile di quanto può sembrare!

Articoli abbinati

Categorie

Articolo precedente

7 consigli per prevenire la disreflessia autonomica

Articolo successivo

Le tre regioni della colonna vertebrale. Conosci le differenze in relazione alle lesioni del midollo spinale?

Sei nuovo du Navigator? Diventa subito un cliente

Registrati qui per chattare con Stefan

Oh, no! Something went wrong